Arturo Giusto


Diplomato nel '90 in industrial design presso l’Istituto Europeo di Design di Milano dopo numerosi stages in industrie (General Eletric Plastic, Caber, Fiat, Roadstar) e workshop con importanti designer (Rodolfo Bonetto, Denis Santachiara, Makio Asuike, Marco Zanuso Junior, Jasper Morrison) lavora presso lo studio AXE Trussardi di Villa d’Almè come progettista di occhiali e oggetti in-side. Successivamente come freelance ha progettato numerosi mobili e complementi per la STEEL divisione Molteni&Co di Giussano e per l’AIRON di Triuggio. Nel '91 viene selezionato dal Nuovo Museo del Bel Design di Alessandro Mendini per la realizzazione di una sedia in tubolare in acciaio. Dal ’98 lavora per 10 anni come art director della Media Tres, agenzia di comunicazione multimediale con la quale realizza numerose opere multimediali commissionate dalla Soprintendenza dei Beni Culturali di Catania e dalla Regione Siciliana e da numerosi enti privati.
Molteplici le realizzazioni di product design tra i quali i kiosk informativi del Comune e dell’aeroporto di Catania, l’ideazione del bancone del centro culturale Zo con la realizzazione manuale delle lampade che caratterizzano l’ambiente.
Nel 2007 insieme a Giovanna Taviani ideano il SalinaDocFest, festival del documentario narrativo del quale ininterrottamente cura il progetto grafico editoriale.
Ha realizzato dal '90 ad oggi numerose video-installazioni per meeting, manifestazioni e festival.
Le ultime videoinstallazioni sono “DetonAZIONE” e “Mare Nostrum”. La prima del 19 luglio 2011 in Corso Italia a Catania per la commemorazione della strage di Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta e la seconda del 28 giugno 2012 agli Archi della Marina di Catania.
Oggi lavora come freelance passando dal product design all’advertising realizzando branding aziendali e progettando in ambienti 3d per la protopizzazione di gioielli. Si occupa anche di montaggio e postproduzione video.

 
Arturo Giusto Designer, Tel. +39 392 0911860 arturogiusto@yahoo.it